VERIFICHE GSE E PROBLEMATICHE

19 Luglio 2018

VERIFICHE GSE E PROBLEMATICHE

LA NORMATIVA

Il DM 31 gennaio 2014, conosciuto anche come Decreto Controlli, in attuazione dell’art. 42 del D.Lgs. N°28 del 03/03/2011 dispone la disciplina generale dei controlli e delle sanzioni in materia di incentivi nel settore delle energie rinnovabili. Tale decreto individua le modalità organizzative e operative dei controlli, le attività in carico ai vari soggetti coinvolti, gli aspetti degli impianti oggetto di controllo e la lista delle violazioni rilevanti in conseguenza delle quali il GSE può disporre la sospensione o la decadenza dagli incentivi con l’integrale recupero delle somme già erogate.

A seguito delle verifiche con esito negativo il GSE ha accertato 961 violazioni e importi indebitamente percepiti pari a 106,9 milioni di euro (solo nel settore fotovoltaico).

COSA STA ACCADENDO?

I controlli del GSE sugli impianti incentivati, anche di piccola taglia, si fanno sempre più frequenti e stringenti. Inoltre spesso si può incorrere in problematiche di gestione dei rapporti con il GSE stesso. Scopri con noi come risolvere le problematiche con il GSE e come prevenire i rischi legati a un controllo GSE.

controlli gse

 

PROBLEMATICHE NEI RAPPORTI CON IL GSE

Spesso il Gestore dei Servizi Energetici (GSE) non risponde in modo rapido e preciso ai quesiti dei proprietari degli impianti oppure ritarda nei pagamenti relativi agli incentivi in Conto Energia, allo Scambio Sul Posto o al Ritiro Dedicato.

Talvolta tali ritardi sono dovuti a semplice inefficienze burocratiche, talvolta sono dovuti a motivi tecnici reali come ad esempio in caso di problematiche in fase di comunicazione delle misure di energia da parte del Gestore di Rete.

In ogni caso l’intervento di un esperto in materia di rapporti con il GSE può individuare la problematica e adoperarsi per la risoluzione di concerto con il GSE.

DOCUMENTAZIONE OGGETTO DI VERIFICA

Verifiche gse

L’elenco completo della documentazione oggetto di verifica viene comunicato dal GSE in sede di avvio del procedimento di verifica, in funzione del Conto Energia di riferimento e delle specifiche caratteristiche d’impianto. A titolo esemplificativo si riporta un estratto della documentazione che attualmente viene richiesta dall’ente:

  • domanda di concessione della tariffa incentivante e relativa modulistica
  • scheda tecnica finale d’impianto
  • elenco dei moduli fotovoltaici e dei convertitori (inverter) CC/CA, con relativi numeri di serie
  • copia del pertinente titolo autorizzativo
  • … e molti altri.

Scopri l’elenco completo.

RICHIEDI SUBITO MAGGIORI INFORMAZIONI

[Form id=”5″]

Richiedi maggiori informazioni

Hidden
Name(Obbligatorio)
Dichiaro di aver letto e accetto la normativa sulla PRIVACY(Obbligatorio)
Acconsento al trattamento dei miei dati al fine di ricevere newsletter.
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.