NEWS Sanzioni GSE: Revoca dell’incentivo o decurtazione del 5%?

12 Novembre 2019

NEWS Sanzioni GSE: Revoca dell’incentivo o decurtazione del 5%?

C’è un importante novità per i proprietari di Impianti FV e riguarda proprio le sanzioni del GSE.

Finalmente è possibile tutelare davvero l’incentivo Fotovoltaico, infatti si può ridurre il Taglio dell’incentivo fino al 5%…ma come fare?

Fino a poco tempo fa il taglio dell’incentivo, che veniva applicato su un impianto FV a seguito del Controllo GSE poteva variare dal 20 all’80 % in base all’entità delle violazioni riscontrate; taglio che poteva essere ulteriormente dimezzato se dichiarata prima la non conformità dell’impianto e quindi se si era consapevoli di eventuali problematiche.

Ad oggi, in seguito al pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il testo della legge di conversione del DL Crisi , si è ottenuta un ulteriore importante conquista.

I tagli degli incentivi sono passati al 10% e 50% e non solo, tale taglio potrebbe scendere ulteriormente al 5% e 25%..se solo si fosse consapevoli e si autodenunciasse prima un irregolarità del proprio impianto.

E’ bene sapere però che la riduzione del taglio della tariffa non è automatico e bisogna essere consapevoli della propria situazione per poter ottenere questo importante vantaggio a livello economico anzi che la revoca totale dell’incentivo.

Essere consapevoli della propria situazioni è quindi la chiave di volta per non vedere andare in fumo il proprio investimento.

DALLA REVOCA DELL’INCENTIVO alla decurtazione del 5%, 

UN IMPORTANTE PASSO AVANTI!

______________________________________________________________________

Analizzare la DOCUMENTAZIONE è la soluzione!

In ottica di quanto detto sopra diventa sempre più necessario fare una verifica preventiva, per avere piena consapevolezza della situazione del proprio Impianto Fotovoltaico; al fine di attuare tutte le attività necessarie per accedere alla decurtazione più bassa dell’incentivo.

Il taglio dell’incentivo GSE viene inoltre dimezzato nel caso in cui l’operatore denunci spontaneamente la violazione al GSE al di fuori di un procedimento di verifica e controllo. Si riuscirebbe quindi a passare da una Revoca totale dell’incentivo ad una decurtazione di solo il 5%. 

Si parla infatti di denuncia spontanea delle violazioni per poter accedere ad un taglio dimezzato dell’incentivo, una grande opportunità per molti soggetti che hanno investito nel fotovoltaico che però può essere colta solo a seguito di un attenta analisi della documentazione.

Vale sicuramente la pena investire in un’analisi preventiva che, se si conclude con esito positivo conferma il diritto all’incentivo, in caso contrario da l’opportunità di avviare azioni correttive a tutela dell’investimento fatto e dell’incentivo stesso.

Richiedi subito maggiori informazioni in merito al nuovo Decreto o alla verifica preventiva:

[Form id=”5″]

 

 

 

Richiedi maggiori informazioni

Hidden
Name(Obbligatorio)
Dichiaro di aver letto e accetto la normativa sulla PRIVACY(Obbligatorio)
Acconsento al trattamento dei miei dati al fine di ricevere newsletter.
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.