Controlli GSE, ti riguardano? quali le conseguenze?

13 Febbraio 2018

Controlli GSE, ti riguardano? quali le conseguenze?

Chi riguarda il controllo del GSE

Il GSE, avvalendosi di aziende certificate (dal GSE stesso), effettua controlli su tutti gli impianti fotovoltaici che percepiscono un incentivo o per i quali è stata presentata richiesta di accesso agli incentivi. La potenza non è discriminante: tutti gli impianti fotovoltaici, di qualsiasi dimensione o tipologia (tetto, terra, pensiline, …), sono soggetti al controllo.

E’ importante sottolineare che il responsabile della correttezza della procedura per l’accesso all’incentivo, resta il titolare dell’impianto fotovoltaico, indipendentemente da chi ha installato l’impianto, chi ha gestito la parte burocratica o la presentazione dell’istanza di richiesta di incentivo.

Le conseguenze per l’utente del controllo GSE

Le conseguenze per i produttori di energia sono principalmente riconducibili alla documentazione. Questa infatti può non essere stata depositata agli enti entro le corrette tempistiche o non essere stata depositata affatto; può essere incompleta, falsata, mancante o incongruente. A seconda della tipologia di inadempienza, il GSE può disporre le seguenti modalità di recupero delle somme già erogate o da erogare:

  • Decadenza della tariffa incentivante con recupero integrale delle somme già erogate;
  • Rideterminazione dell’incentivo con recupero delle somme indebitamente percepite;
  • Ridefinizione della potenza incentivata;
  • Rigetto della richiesta di incentivo.

Il Livello di rischio, di perdita dell’incentivo, dipende dalle caratteristiche dell’Impianto stesso.

CALCOLA SUBITO IL TUO LIVELLO DI RISCHIO

 

Richiedi maggiori informazioni

Hidden
Name(Obbligatorio)
Dichiaro di aver letto e accetto la normativa sulla PRIVACY(Obbligatorio)
Acconsento al trattamento dei miei dati al fine di ricevere newsletter.
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.