Come funziona?

In riferimento alla realizzazione di impianti fotovoltaici l’applicazione delle aliquote di ammortamento si differenzia tra:

  • beni mobili, ovvero le componenti impiantistiche quali moduli, inverter, cavi, sistemi di ancoraggio per cui si applica l’ammortamento del 9%
  • beni immobili, ovvero la sezione immobiliare su cui si posa un impianto fotovoltaico per cui è calcolata un’aliquota del 4%

In quanto non escluse dall’art. 1 della legge di Stabilità 2016, il  superammortamento si applica esclusivamente sulle componenti mobili. In altre parole si aumenta il valore di ammortamento per tali componenti riducendo la base imponibile utilizzata per il calcolo delle imposte (IRAP esclusa).

Esempio calcolo superammortamento impianti fotovoltaici 2018

ammortamento fotovoltaico