Caro energia, le novità per i crediti d’imposta per imprese e esercizi commerciali

Credito BolletteCaro energia, le novità per i crediti d’imposta per imprese e esercizi commerciali

Caro energia, le novità per i crediti d’imposta per imprese e esercizi commerciali

Caro Bollette: Ultimi Aggiornamenti e scadenze da rispettare

Aumento della platea per il credito di imposta energia, incremento delle percentuali  proroghe e scadenze da rispettare: le misure del decreto Aiuti Ter contro il caro bollette

Il decreto legge Aiuti-ter approvato dal Consiglio dei Ministri il 16 settembre estende il credito di imposta energia a una platea piu’ ampia, aumenta la percentuale e proroga fino a novembre.

Bonus Bollette: i cambiamenti dopo l’approvazione del decreto Aiuti-Ter

  • Proroga:  credito di imposta in favore delle imprese per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale che viene esteso ai consumi dei mesi ottobre e novembre; All’inizio si era partiti con la possibilità di recupero per il solo 2° trimestre, poi già estesa, con il decreto “Aiuti Bis” anche al 3° trimestre. Ora i mesi per i quali è possibile calcolare il Credito sono in totale 8 (Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre e Novembre).
  • Per le imprese energivore:  aumento del credito d’imposta  dal 25% al 40% delle spese sostenute per la componente energetica acquistata e utilizzata nei mesi di ottobre e novembre 2022, se l’aumento del costo unitario medio del kWh del terzo trimestre 2022 supera di almeno il 30% il corrispondente valore del terzo trimestre 2019; l’agevolazione è riconosciuta anche alle imprese energivore che producono e autoconsumano energia elettrica.
  • Per le imprese non energivore: aumento del credito d’imposta  dal 15% al 30% delle spese sostenute per la componente energetica acquistata e utilizzata nei mesi di ottobre e novembre 2022, se l’aumento del costo unitario medio del kWh del terzo trimestre 2022 supera di almeno il 30% il corrispondente valore del terzo trimestre 2019.
  • Sempre per le imprese non energivore: si stempera il requisito tecnico relativo alla potenza disponibile: per i consumi relativi ai mesi di ottobre e novembre è sufficiente disporre di un contatore di potenza pari o superiore a 4,5 kWh, contro i 16,5 kWh stabiliti precedentemente.
  • Per le imprese gasivore e non gasivore: aumento del credito dal 25% al 40 per cento per i consumi non termoelettrici di ottobre e novembre 2020.

Scadenze da tenere a mente per usufruire del Credito d’Imposta generato. 

  • L’acconto delle persone fisiche: a parte il saldo che risulta dal modello Redditi Pf 2022, tali contribuenti devono versare l’acconto Irpef se l’imposta dichiarata in quell’anno entro il 30 Novembre;
  • INPS dipendenti: pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali entro il giorno 16 del mese;
  • Pagamento seconda rata dell’IMU: la seconda (a saldo) entro il 16 dicembre sulla base delle delibere comunali pubblicate;
  • Acconto IVA: relativo all’ultima liquidazione dell’anno in corso da versare entro il 27 dicembre

Come supportare il cliente finale: Resta Aggiornato!

Per attività come bar e ristoranti sconto del 30% della spesa sostenuta per l’acquisto di componenti energetici dei mesi di ottobre e novembre 2022 superiore al 30% del prezzo medio riferito allo stesso periodo 2019. Ecco i dettagli

Districarsi tra percentuali, calcoli e requisiti non è facile per le imprese, che dovranno per giunta rispettare la soglia del regime “de minimis” per avere diritto all’agevolazione.

A chi spetta il credito d’imposta, come si calcola e a quali condizioni lo si può ottenere? Sono tutte domande che obbligano gli imprenditori a interrogare i loro commercialisti e consulenti energetici, i quali, si ritrovano tra due fuochi: la frustrazione degli imprenditori e  leggi complesse e piene di insidie.

Novità costanti come:

  • estensione della platea che può accedere al credito
  • cambio delle %
  • modifica ai periodi entro il quale va compensato il Credito ( Per il 2° trimestre resta il 31/12/2022, per il 3° e Ottobre + Novembre Marzo 2023)

portano coloro che devono seguire queste pratiche a doversi aggiornare costantemente.

Probabilmente hai già partecipato a uno dei nostri eventi, rivolti ai commercialisti, nei mesi scorsi.

Ora dato che sono state introdotte interessanti modifiche alla normativa per il Caro Bollette e quindi al tuo modo di lavorare RESTA AGGIORNATO!

Partecipa al webinar di aggiornamento, riservato ai Commercialisti

Giovedi’ 03 Novembre ore 12:00

Clicca qui per ISCRIVERTI!

https://attendee.gotowebinar.com/register/6590223534091319055?source=Articolo

 

Oppure contattaci per chiedere subito maggiori informazioni.

Contattaci

Tel. 0731.619257

Mail info@mcenergy.it

Oppure compila il form di contatto di seguito: